Come trovare i migliori bonus scommesse

Come trovare i migliori bonus scommesse

L’universo delle scommesse sportive è cambiato in maniera profonda da quando si è diffuso sempre di più l’impiego del web. Internet, infatti, è uno strumento che ha permesso di poter sfruttare delle comode e adatte piattaforme per scommettere su dei palinsesti che, al giorno d’oggi, si possono tranquillamente definire come infiniti e sconfinati.

Nel momento in cui qualsiasi utente prende la decisione di provvedere all’apertura di un nuovo conto di gioco presso un portale dedicato alle scommesse online, ecco avrà la possibilità di approfondire il discorso legato al bonus di benvenuto. Si tratta di un elemento decisamente conveniente, che non può essere mai sottovalutato, soprattutto per via del fatto che permette di iniziare a puntare, nella maggior parte dei casi, senza dover spendere soldi del proprio budget.

Uno dei consigli migliori che tutti gli appassionati di scommesse sportive sul web possono seguire è senz’altro quello di affidarsi a un portale valido e ricco di preziose informazioni come Topscommesse.com, non solo in riferimento a pronostici e quote, ma anche in merito ai migliori bonus che non bisogna lasciarsi scappare a ogni costo.

Bonus di benvenuto

Ciascun bookmaker mette a disposizione, come si può facilmente intuire, dei bonus di benvenuto differenti: in alcuni casi, infatti, viene proposto solo ed esclusivamente sul primo versamento che viene portato a termine sul conto di gioco da parte dell’utente, mentre in altre occasioni si tratta di un vantaggio che riguarda anche i successivi depositi, fino a un massimo di quattro o cinque.

I portali online che sono legati alle scommesse mettono a disposizione dei bonus che sono pari a una percentuale ben definita sul deposito che viene effettuato dall’utente. Interessante notare come si possa puntare fin da subito usando il bonus scommesse, ma sarà necessario scommettere l’importo del medesimo bonus un certo quantitativo di volte e, piuttosto di frequente, rispettando anche particolari requisiti in riferimento alle quote minime stabilite da parte dei bookmaker, in maniera tale da poter, in seguito, acquisire il diritto di prelevare il saldo bonus.

I migliori consigli per trovare i bonus più convenienti

Ci sono alcuni suggerimenti che possono tornare senz’altro molto utili anche in fase di scelta della piattaforma e che possono indirizzare l’utente verso un portale piuttosto che un altro. Per poter capire e quantificare in maniera più precisa il bonus di benvenuto, come detto in precedenza, serve avere qualche elemento e strumento in più.

L’importo del bonus

Ecco uno dei primi fattori che possono senz’altro fare la differenza o che, in ogni caso, aiutano a comprendere quali siano quei bonus di benvenuto su cui conviene puntare e quali, al contrario, è meglio evitare.

È abbastanza facile intuire come l’importo del bonus di benvenuto sia il primo elemento su cui si rivolge l’attenzione degli utenti. Come si può facilmente intuire, stiamo parlando di un fattore veramente molto importante, ma che non deve essere ritenuto come indispensabile e primario rispetto a tutti gli altri. Nel caso in cui abbia intenzione di optare per dei bonus scommesse con un importo del bonus di benvenuto notevolmente elevato, bisogna tenere in considerazione come, nella maggior parte dei casi, sarà di conseguenza richiesto il raggiungimento di requisiti di puntata molto complessi e difficili. Di conseguenza, la strada per riuscire a far diventare il bonus di benvenuto una somma di denaro che si potrà prelevare dal proprio conto di gioco non è affatto semplice.

I requisiti di puntata

Tutti i diversi bonus dedicati alle scommesse presentano un legame molto stretto con i vari requisiti di puntata. In poche parole, i requisiti di puntata corrispondono al numero specifico di volte che gli utenti dovranno scommettere l’importo del bonus prima di poter portare a termine il prelievo delle somme di denaro che vengono vinte con le scommesse.

È bene mettere in evidenza anche come i requisiti di puntata vengono visualizzati in due modalità differenti. C’è la possibilità di ottenere dei requisiti di puntata che vanno a comprendere non solo l’importo del bonus, ma anche l’importo che è stato oggetto del deposito o, invece, solo l’importo del bonus stesso.

La quota più bassa e il periodo di validità del bonus

Tra i vari fattori che devono essere presi in considerazione troviamo senz’altro pure la quota minima. Nel momento in cui si va a decidere il bonus di benvenuto per cui optare, è bene tenere in considerazione anche la quota minima di un bonus, ovvero al quantitativo di scommesse che serve raggiungere per poter soddisfare i vari requisiti di puntata. Le quote dedicate ai bonus di benvenuto, nella maggior parte dei casi, sono comprese tra 1.40 e 2.00.

In riferimento al periodo di validità, è bene mettere in evidenza come i bonus di benvenuto non siano sempre disponibili, ma sono validi solo ed esclusivamente per un periodo di tempo piuttosto limitato. Se al termine del periodo di validità del bonus di benvenuto l’utente non è stato in grado di completare i requisiti di puntata che sono stati prefissati da parte della piattaforma, sia l’importo del bonus che le varie vincite ottenute tramite il bonus scommesse, saranno ridotti allo zero.

Tra le varie tipologie di bonus di benvenuto, troviamo indubbiamente quello riguardante il primo deposito. Quest’ultimo tipo di bonus, infatti, rappresenta quello maggiormente impiegato tra i vari bookmaker in Italia. In poche parole, la piattaforma di betting mette a disposizione degli utenti una percentuale della somma di denaro che è stata depositata, nella forma di bonus, che si dovrà scommettere per poter fare in modo che diventi una somma di denaro prelevabile.

Un altro tipo di bonus particolarmente diffuso è quello senza deposito, anche se, al giorno d’oggi, non è più così frequente all’interno delle piattaforme di offerte online, soprattutto per via del fatto che non è ovviamente molto conveniente per i bookmakers. In poche parole, questi bonus senza deposito, che spesso si caratterizzano per essere una somma di denaro piuttosto bassa, prevedono di non dover effettuare alcun tipo di versamento aggiuntivo sul proprio conto di gioco online. Esattamente come ogni altro bonus, anche quelli senza deposito sono correlati a dei requisiti di puntata che si devono soddisfare per poterli sbloccare.

Categories: Blog

Write a Comment

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*